Tag Archives: Sifu

Notizie dalla scuola

Salve a tutti,

il Maestro Michele Bagagli, responsabile del Centro Autodifesa Empoli e San Miniato esegue la sua attività in modo professionale tutti i giorni dal lunedì al sabato compreso.

Le lezioni, tenute dal Maestro, coadiuvato dai suoi assistenti,  si svolgono la mattina a partire dalle ore 9, nella pausa pranzo, nel pomeriggio, la sera e dopo cena fino alle ore 23.

Il sabato la mattina a partire dalle ore 9 fino alle 13 e nel pomeriggio dalle ore 14 fino alle ore 16,30.

Il Centro Autodifesa Empoli e San Miniato offre quindi a tutti la possibilità di praticare con una massima flessibilità di orari, adattandosi alle esigenze familiari e lavorative di ognuno.

L’ultima domenica di ogni mese viene fatto uno stage la mattina dalle ore 9,30 fino alle ore 12,30, al quale ciascuno può partecipare al fine di migliorare il proprio addestramento.

Il Maestro Michele Bagagli svolge anche lezioni private e a piccoli gruppi, ha effettuato corsi di Autodifesa femminile organizzati dall’ UISP ( unione italiana sport per tutti), esercita la sua attività nelle scuole al fine di prevenire atti di bullismo educare gli studenti a  come comportarsi in qualsiasi situazione di pericolo, rafforzando la loro autostima e fiducia in se stessi.

Per qualsiasi  informazione e per una lezione di prova gratuita e senza impegno contattate il Maestro Michele Bagagli al cell. 339 8291936 o via e-mail a bagaglimichele@libero.it

STAGE GUASTICCE 2017                                                                                                Michele Bagagli

 

E se vengo aggredito da più persone?

Nel caso di un’ aggressione da più persone, il Wing Tsun offre sicuramente diverse possibilità di risolvere la situazione a proprio vantaggio: è chiaro, però, che si dovranno adottare le migliori strategie e tattiche possibili essendo una situazione molto delicata, in cui un minimo errore può compromettere la situazione.
In primo luogo, ad esempio non si deve dare nessun credito a coloro i quali sostengono che, nel caso di più aggressori, sia ottimale stare con le spalle al muro per evitare di essere accerchiati: una simile situazione infatti non permetterebbe alcuna via di fuga. Bisogna infatti pensare che, se più persone decidono di farci del male, bisogna trovare al più presto una via d’uscita.
In secondo luogo è necessario imparare che, nel caso in cui la via di fuga non sarà a portata di mano, sarà necessario “affrontare gli aggressori” con intelligenza; ciò significa che non possiamo combatterli tutti insieme, ma sarà opportuno, attraverso particolari movimenti, combatterli uno alla volta, isolandoli.

Come si inizia a fare Wing Tsun?

SAM_1335Si inizia da subito, poiché i programmi sono personalizzati. E’ possibile fissare una lezione di prova gratuita e senza impegno con l’Insegnante, il quale si impegnerà a spiegarvi in cosa consiste il Wing Tsun, dandovi tutte le spiegazioni teoriche e rispondendo ad ogni vostra domanda, dubbio e perplessità; vi sarà poi una parte pratica in cui il caposcuola vi mostrerà come applicare questa arte in caso di aggressione: il tutto avverrà in un clima sereno, amichevole e in completa sicurezza.
Per quanto riguarda l’abbigliamento è consigliabile all’inizio utilizzare scarpe ginniche ed una semplice tuta, in seguito, sarà necessaria una divisa ufficiale composta da maglietta bianca e pantaloni grigi; in ogni caso durante ogni lezione ci sarà sempre un istruttore qualificato pronto a dissipare ogni vostro dubbio e incertezza.

Continuando accetto l'uso dei cookies. Vedi pagina Privacy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close